FIT SCUOLA: 600 euro lordi, i dettagli

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
FIT SCUOLA: 600 euro lordi, i dettagli

Terminato il limbo del TFA, arriva un nuovo metodo di formazione, il FIT (formazione iniziale tirocinio). Il FIT scuola è di durata triennale a carattere selettivo. Solo i docenti che supereranno il concorso scuola, di cui il primo sarà nel 2018 con cadenza biennale, potranno accedere a questo nuovo sistema. L’accesso avverrà secondo la propria posizione nella graduatoria di merito.

FIT SCUOLA: i dettagli

Il FIT scuola prevede un contratto di formazione. Il compenso, durante il primo anno, stando alle ultime dichiarazioni del ministro Fedeli, si aggirerà intorno ai 600 euro lordi. Successivamente, la retribuzione aumenterà, in quanto nel secondo anno sono previste supplenze ed integri, mentre nel terzo il docente può fare una supplenza annuale.

Almeno da questo punto di vista gli insegnanti FIT riceveranno un compenso rispetto ai tieffini che dovevano pagare una costosissima abilitazione di almeno tremila euro.

La FIT scuola prevede:

  • Un anno in cui i docenti dovranno conseguire il diploma di specializzazione, quindi bisognerà sostenere un esame.
  • Il secondo e terzo anno sono previsti tirocini diretti e indiretti che porteranno alla piena autonomia del docente rispetto alla sua funzione. Anche qui sono previste prove intermedie e finali per l’accesso all’immissione in ruolo.

I posti resi disponibili saranno in base ad una previsione di numero dei posti vacanti e disponibili nel terzo e quarto anno successivi a quello in cui è previsto lo svolgimento del concorso scuola. Per esempio per il concorso scuola 2018 la previsione viene fatta per il 2021/2022.

Se il numero dei posti messi a bando risulta esiguo, allora il concorso sarà bandito su base interregionale.

Maggiori precisazioni sul FIT scuola verranno date in un secondo momento, in quanto il Miur ha 180 giorni di tempo per definire in un apposito regolamento rispetto a quanto stabilito nel decreto legislativo inerente il nuovo sistema di formazione e reclutamento.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio