Il MIUR sblocca 36 milioni di euro per l'edilizia scolastica

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Il MIUR sblocca 36 milioni di euro per l'edilizia scolastica

La scorsa settimana il Ministero dell'Istruzione ha stanziato trentasei milioni di euro per l'edilizia scolastica, e per mettere quindi in sicurezza gli edifici.

Lo stanziamento è stato effettuato tramite approvazione di due emendamenti appositi.

Il primo emendamento andrà a sbloccare nove milioni di euro all'anno per la progettazione di nuove scuole innovative.

Quattro milioni e mezzo di euro saranno invece destinati per progettare poli dell'infanzia.

Questo provvedimento è stato molto ben accolto dagli enti locali, che non hanno abbastanza risorse per effettuare i relativi interventi.

Il secondo emendamento permette invece il recupero di una somma stanziata con un Programma di edilizia scolastica del 2009; somma che non era stata utilizzata, e che ora potrà essere usata per mettere in sicurezza gli edifici.

Continua il percorso intrapreso dal Governo, fin dal suo insediamento, per semplificare e accelerare le procedure per mettere a disposizione degli Enti locali i finanziamenti necessari per gli interventi in materia di edilizia scolastica - dichiara il Ministro Marco Bussetti-. Stiamo dimostrando con i fatti che il benessere e la sicurezza dei nostri ragazzi rappresentano davvero una priorità”.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio