Scratch: dal gioco al coding per la programmazione a scuola

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Scratch: dal gioco al coding per la programmazione a scuola

La programmazione e il coding sono aspetti sempre più centrali dell'istruzione scolastica, e il tempo che si dedica a scuola per questi tipi di attività è in costante aumento.

In particolare, esiste un programma che può essere usato per la programmazione veloce e intuitiva negli ambienti scolastici: questo programma è Scratch.

Cos'è Scratch e come si utilizza

Scratch è un ambiente di programmazione a blocchi per il coding e la robotica educativa. Scratch è molto intuitivo, perché è un programma visuale, e quindi è utilizzabile da chiunque utilizzi la programmazione, quindi non solo alunni, ma anche ragazzi e adulti.

Grazie all'utilizzo di Scratch è possibile creare animazioni, giochi, scrivere storie e addirittura programmare i robot.

Come iniziare a usare Scratch

Il primo passo è andare sul sito https://scratch.mit.edu/ e registrarsi al sito.

A questo punto è possibile iniziare a utilizzare il programma, cliccando su “impara come creare un progetto in Scratch” oppure “prova i progetti per iniziare”.

I vantaggi di usare Scratch

  1. Come prima cosa, Scratch serve per sviluppare il pensiero computazionale. Gli alunni che oggi sono “nativi digitali” sono più propensi a familiarizzare con le nuova tecnologie di quanto lo siano gli insegnanti.

  2. Imparare a programmare: in un mondo dove la tecnologia è sempre più alla base di tutto, essere anche creatori attivi di app o siti web, permette all'alunno di entrare in una logica partecipativa del sistema.

  3. Risolvere i problemi: tramite lo sviluppo delle capacità che permettono la risoluzione dei problemi, si permette di impostare un meccanismo chiave di sviluppo delle conoscenze, dell' “imparare ad imparare”, che fa sì che i ragazzi entrino nell'ottica di un apprendimento permanente, e non solo limitato al contesto scolastico.

  4. Aumentare le competenze trasversali: tra i saperi trasversali troviamo l'intelligenza emotiva, intelligenza basilare che serve per molteplici attività, come ad esempio nei lavori di gruppo. Progettare un'attività didattica collaborativa con Scratch favorirà l'apprendimento di gruppo e collaborativo.

  5. Dare valore ai propri errori: sbagliare, fare errori, è molto temuto dagli studenti ma è l'unico modo per imparare davvero. Se non ci si vergogna più di sbagliare allora l'errore assume una valenza positiva di stimolo a migliorare e a imparare nuovi concetti. Sicuramente l'utilizzo di Scratch può aiutare in tutto questo.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio